Olio protettivo Pullex Holzöl 50520 sgg.

Nuovo prodotto

Olio di tipo protettivo al solvente

30,88 € tasse incl.

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO

L’olio protettivo Pullex Holzöl 50520 sgg. è un prodotto realizzato appositamente per il trattamento di legni da esterno, in particolare per superfici di tipo verticale.

Indicato per il trattamento di superfici in legno verticali che sono destinate ad un ambiente esterno. Il prodotto è adatto sia ad un uso professionale che al fai da te

La composizione di quest’olio è particolare. È infatti ricco di sostanze leganti ed è realizzato sulla base di speciali oli modificati, privo però di solventi aromatici. Il risultato è un prodotto dalle seguenti caratteristiche:

  • Potere di penetrazione eccezionale
  • Grande efficacia contro i raggi UV grazie a speciali filtri

 

UTILIZZO

Questo prodotto è ideale per il trattamento di diversi tipi di elementi costruttivi in legno destinati ad una collocazione esterna, in particolare:

  • Elementi a precisione non dimensionale come balconi, case in legno, pannellature, rivestimenti o assi profilate
  • Elementi a precisione dimensionale comeportoncini d’ingresso e finestre

Per applicazioni su pavimentazioni di pontili e terrazze suggeriamo invece di usare un prodotto diverso più specifico, ossia Pullex Bodenöl 50527 sgg.

 

ISTRUZIONI

Per ottenere un buon risultato, lavorare in sicurezza e godere dell’efficienza massima dell’olio protettivo Pullex Holzöl 50520 sgg. è importante seguire le seguenti istruzioni:

  • Condizioni d’uso del prodotto: temperatura non meno di +5°C e non più di +30°C; umidità relativa dell’aria non più dell’80%
  • Il prodotto dev’essere mescolato bene prima dell’utilizzo
  • Suggeriamo il rivestimento completo, quindi l’applicazione su tutti i lati, in caso di elementi costruttivi in legno nuovi
  • Per l’applicazione su superfici orizzontali, è sufficiente una mano leggera a pennello per evitare che si formino strati e conseguente rischio di distacco dovuto allo spessore
  • È possibile contribuire a salvaguardare il colore il legno dalla scoloritura dei suoi componenti idrosolubili (soprattutto in caso di forti piogge): provvedere al rivestimento completo dell’elemento e ad una mano aggiuntiva sul legno di testa
  • Con la verniciatura non si elimina la possibilità di flussi di resina dal legno
  • È possibile che si formino delle macchine nere in caso di elementi in legno di larice o comunque legni che presentano una quantità importante di sostanze interne, come residui di ruggine (polvere di ferro) o di intonaco, quest’ultimo ad alta alcalinità